Parigi (Francia)

Parigi (Francia)

Parigi, considerata una delle città più suggestive e romantiche al mondo, è da sempre una delle mete più amate dal turismo mondiale. 
Città ricca di cultura, arte, stile e romanticismo, Parigi offre al suo visitatore luoghi assolutamente unici.
A seconda che siete viaggiatori innamorati alla ricerca di un week-end romantico o di un viaggio in famiglia, vi riporto, qui di seguito, una selezione dei luoghi da visitare a Parigi.

IL GRANDE ARCO DE LA DÉFENSE è un monumento moderno ubicato nel quartiere La Défense, nella parte occidentale di Parigi. L’Arco è un grande cubo di cemento, alto 110 metri e largo 108 metri, svuotato al centro e ricoperto di vetro e marmo bianco di Carrara. Tra le principali attrazioni di Parigi rappresenta uno dei più grandi capolavori dell’arte moderna e dalla sommità della struttura si gode di una meravigliosa vista che abbraccia L’Arco di Trionfo e, oltre, l’obelisco di Piazza della Concordia e il Museo del Louvre disposti lungo un unico asse.

LA TOUR EIFFEL, nata come struttura temporanea in occasione dell’Esposizione Universale del 1889, è da 120 anni il simbolo di Parigi! Oggi la Tour Eiffel è uno dei monumenti più visitati e ammirati di Parigi e di notte è proprio uno spettacolo; in particolare, ogni sera, i primi cinque minuti di ogni ora, la torre scintilla. Il luogo migliore per “ammirarla in tutto il suo splendore” è la terrazza del Trocadéro che le sta di fronte.

IL TROCADERO  o Palais de Chaillot, è situato sulla collina di Chaillot di fronte alla Torre Eiffel. Il Palais de Chaillot è composto da due padiglioni e due ali curve che circondano il vasto spiazzo centrale detto Parvis des Droits de l’Homme, il quale conduce ad un’ampia terrazza dalla quale è possibile godere di uno dei panorami più belli di Parigi.

L’ARCO DI TRIONFO ospita la tomba del milite ignoto, la cui fiamma è rinnovata tutte le sere. Dalla terrazza è possibile ammirare, di giorno e di sera, un panorama unico sui Campi Elisi.

L’AVENUE DEGLI CHAMPS-ELYSÉES, che va da  place de la Concorde  all’Arco di Trionfo, rappresenta una delle passeggiate più celebri al mondo. Questa lunga strada si divide in due parti, quella prossima alla place de la Concorde è caratterizzata da giardini mentre a partire dalla rotonda, chiamata del Rond-Point, lo scenario cambia iniziando un susseguirsi di boutique d’alta moda, eleganti saloni d’automobili, diversi cinema e il famoso Lido, uno dei più celebri cabaret parigini. Gli Champs sono una passeggiata piacevole soprattutto nel periodo natalizio, quando gli alberi si coprono di luci e nella parte dei giardini viene allestito un mercatino.

PLACE VENDOME, una delle piazze più belle e famose di Parigi. La piazza, una delle mete preferite dagli amanti dello shopping, è famosa anche per la presenza del Ministero della Giustizia e di rinomati hotel di lusso come l’Hotel Ritz. Oggi rappresenta un luogo incantevole e molto rinomato con meravigliosi edifici che vi si affacciano e numerosi negozi dei più importanti marchi mondiali, soprattutto gioiellerie.

OPÉRA GARNIER, storico teatro dell’Opera di Parigi, fu realizzato su progetto di C. Garnier tra il 1860 e il 1875, in uno stile eclettico da lui stesso battezzato “Napoleone III”. Il teatro si erge maestoso nella piazza. Il monumento è visitabile e quando non sono in corso le prove si può vedere anche la sala del teatro.

L’HÔTEL NATIONAL DES INVALIDES, conosciuto come Les Invalides, è un vasto complesso architettonico, uno dei più imponenti di Parigi, costituito da una serie di edifici del classicismo barocco francese. Il grandioso complesso fu costruito per accogliere ed assistere gli invalidi di guerra. All’interno del complesso è ospitato anche il celebre Museo dell’esercito, Musée de l’Armée. Il complesso comprende anche la chiesa dei soldati. L’Eglise du Dome ospita nella cripta circolare aperta la tomba rosso porpora di Napoleone.

LA CHIESA DELLA MADELEINE, nel tempo ha subito diverse trasformazioni.  Nasce come chiesa nel 1764, successivamente Napoleone volle trasformarla in un tempio laico dedicato alla celebrazione del suo esercito, la Grande Armée, dandole la forma di un tempio greco e successivamente venne di nuovo e definitivamente riconvertita in chiesa.

PIAZZA DELLA CONCORDIA è un’immensa piazza posizionata ai piedi degli Champs-Elysées. Al centro della piazza, fiancheggiato da due splendide fontane, sorge l’obelisco egizio di Luxor. L’obelisco si trova lungo l’Asse Storico di Parigi, la linea immaginaria che collega monumenti ed edifici di Parigi creando una magnifica prospettiva. Ai lati di Piazza della Concordia vi sono otto statue allegoriche raffiguranti le più importanti città francesi.

L’ARCO DI TRIONFO DEL CARROUSEL di Parigi è un arco commemorativo in stile neoclassico realizzato seguendo il modello dell’Arco di Costantino a Roma. L’arco congiunge il Louvre al giardino delle Tuileries. Il monumento fa parte dell’Axe historique di Parigi, una sorta di linea, chiamata anche Voie Triomphale, che collega monumenti, edifici e strade che corrono dal centro di Parigi verso ovest. L’asse parte dal Louvre e passa per l’Arc de Triomphe de l’Étoile fino all’Arco de La Défense creando una meravigliosa prospettiva delle principali attrazioni parigine.

IL LOUVRE è il museo più famoso al mondo, in cui sono custoditi alcuni tra i più grandi capolavori dell’arte antica e moderna. La sua visita ci impegnerà per più di una giornata e se avete poco tempo a disposizione vi consiglio di preparare prima della visita un programma mirato ai propri interessi e di girare pianta alla mano per non rischiare di perdersi tra le tante sale che compongono ciascuna ala del museo.

MUSEO D’ORSAY, è una delle mete imperdibili a Parigi per gli appassionati dell’arte, insieme al Louvre. Il museo è allestito all’interno di una vecchia stazione ferroviaria. Al suo interno sono custodite le opere appartenenti a diverse correnti artistiche, tra cui l’impressionismo, i cui capolavori hanno fatto la fama del museo.

L’ÎLE DE LA CITÉ è l’isolotto che sorge sulla Senna nel cuore di Parigi, ne è il centro geografico e storico.  L’isola ospita alcuni tra i monumenti più belli e famosi della città: la cattedrale di Notre Dame, la Sainte Chapelle, vero gioiello d’arte gotica, e la Conciergerie, il palazzo reale dei capetingi, poi trasformato in prigione, che ancora oggi conserva la cella in cui fu rinchiusa Maria Antonietta.

LA CATTEDRALE DI NOTRE-DAME, con preziosi rosoni e forme melodiose, rappresenta uno monumenti più belli di Parigi. Lasciando l’île de la cité, non si può non notare la grande fontana omonima che sorge al centro del  boulevard St. Michel.

La SAINTE CHAPELLE, concepita come un reliquiario monumentale, essa accoglieva allora la Corona di spine del Cristo. Decorata da un complesso unico di quindici vetrate e da un grande rosone che forma veri e propri muri di luce, la Sainte-Chapelle rappresenta uno dei gioielli del gotico francese. Iscritto nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

IL PANTHEON, luogo dedicato alla memoria degli uomini e delle donne che hanno segnato la storia francese a partire dalla rivoluzione, rappresenta la laicizzazione di un’architettura religiosa.  È il luogo in cui riposano i grandi personaggi della patria: Voltaire, Rousseau, Zola, Pierre e Marie Curie… Al suo interno si può ammirare una riproduzione del pendolo di Foucault.

LA CHIESA DI SAINT-SULPLICE è una delle più importanti chiese francesi e la seconda per grandezza di Parigi dopo Notre-Dame. La chiesa di Saint-Sulpice è uno dei luoghi del best seller internazionale “Il codice da Vinci” dello scrittore Dan Brown.

IL GIARDINO DEL LUSSEMBURGO è un meraviglioso giardino pubblico, tra i più grandi di Parigi. Il giardino è un luogo ideale per chi vuole trascorrere qualche ora di relax all’aria aperta e oltre a presentare una ricca vegetazione, è ricco di statue e monumenti come la celebre Fontana dei Medici.

LA SORBONNE è l’università di Parigi, anche se attualmente Parigi conta ben 13 università, disseminate un po’ ovunque nella città. Il palazzo della Sorbona è situato tra boulevard St. Michel e rue St. Jacquese non è accessibile se non a studenti muniti di libretto.

CENTRE POMPIDOU.  Nel cuore della Parigi più attiva, il centro Pompidou si staglia con una  silhouette estrosa e inconfondibile. La sua visita rappresenta la scoperta della più importante collezione d’arte moderna e contemporanea d’Europa  nonché del panorama più spettacolare di Parigi e dei suoi monumenti!

LA PIAZZA DELLA BASTIGLIA, è uno dei simboli e dei principali luoghi storici di Parigi in quanto si trova nell’area in cui una volta sorgeva la fortezza della Bastiglia, la prigione che fu presa d’assalto e distrutta dai rivoluzionari il 14 luglio.

IL QUARTIERE DEGLI ARTISTI
La collina di Montmartre ha conservato l’aspetto di un villaggio costellato di mulini e rigogliose vigne. Oggi il quartiere rappresenta una delle maggiori attrazioni turistiche di Parigi, pieno di ristoranti e negozi di souvenir.

LA BASILICA DEL SACRO CUORE
La massa bianca del Sacro Cuore troneggia su Parigi ormai da un secolo ed è visibile un po’ ovunque nella città, della quale è divenuto uno dei simboli.
La cupola che si raggiunge attraverso la salita di300 scalini ripidi e stretti.

LA REGGIA DI VERSAILLES è un’antica e grandiosa residenza reale dei Borbone di Francia situata nella cittadina di Versailles a sud di Parigi. Nata per volere del giovane Luigi XIV la reggia è costituita da una serie di elementi armonizzati architettonicamente insieme. Il parco della reggia di Versailles si estende su una superficie di 815 ettari, contro gli 8.000 ettari che occupava prima della Rivoluzione Francese, con 93 giardini e numerosi elementi architettonici che ancora oggi caratterizzano i giardini della reggia. Dal 1979 la reggia è divenuta un bene protetto dall’UNESCO.

DISNEYLAND PARIS, il più celebre e il più visitato parco divertimenti in Europa, è un complesso con molteplici attrazioni, svaghi, zone commerciali e alberghiere interamente dedicato al mondo Disney e ai suoi protagonisti. Il complesso di Disneyland Paris, visto dall’alto riprende nella sua forma la faccia di topolino e comprende 2 parchi a tema, il “Parco Disneyland”, dedicato agli eroi e alle storie del favoloso mondo Disney, e il “Parco Walt Disney Studios” ispirato alla magia del cinema e degli studi cinematografici.


 

Avignone (Francia)

Avignone (Francia)

Avignone  è una città della Francia meridionale e si affaccia sulla riva sinistra del Rodano.

La città è circondata dalle mura difensive e le sue case antiche hanno grande fascino.

Da vedere il Palazzo dei Papi e il ponte di Avignone, uno dei simboli della città, che fanno parte dei Patrimoni mondiali dell’umanità dell’UNESCO.

Il Palazzo dei Papi fu contemporaneamente residenza papale, luogo di culto, fortezza e sede amministrativa.

Il ponte di Avignone o ponte di Saint-Bénezet fu completato nel 1185 e più volte distrutto dalle inondazioni e ricostruito,  oggi ne restano solo quattro arcate e una cappella.

 


 

 

Marsiglia (Francia)

Marsiglia (Francia)

Marsiglia  è la più grande città della Francia meridionale, oltre che il primo porto della Francia.

Da vedere il  Vecchio Porto, attorno al quale la città si sviluppò durante i secoli.  Simbolo di Marsiglia, assieme alla Basilica di Notre Dame de La Garde che si staglia sul monte più alto della città.

Il Castello d’If ex carcere che si trova su un’isola davanti Marsiglia in cui viene incarcerato il conte di Montecristo nell’omonimo romanzo di Alexandre Dumas