Trondheim (Norvegia)

Trondheim (Norvegia)

Trondheim si trova nella frastagliata costa occidentale della Norvegia, al centro di uno dei fiordi più belli, il Trondheimsfjorden.

Prima capitale della Norvegia, è oggi la terza città dello stato dopo Oslo e Bergen. Caratterizzata da ampie vie e da un centro in parte pedonale, è un luogo davvero delizioso, con una lunga storia alle spalle. Grazie al gran numero di studenti che vi abitano, è anche estremamente vivace.

Trondheim è chiamata in molti modi. Città degli studenti, della tecnologia, della cultura, del ciclismo e del cibo. Gli oltre 30.000 studenti, molti dei quali iscritti alla facoltà di scienza e tecnologia, lasciano il segno sulla città e contribuiscono a un elevato livello di innovazione e una vivace vita culturale.

Da vedere  Il Museo delle Tradizioni Locali  (Sverresborg Trøndelag Folkemuseum).  A ovest del centro, questo museo delle tradizioni locali è uno dei migliori del suo genere in Norvegia. Sono esposti manufatti di uso comune degli ultimi 150 anni.

La maggior parte del museo, che comprende oltre 60 edifici d’epoca, è all’aperto e si estende in prossimità delle rovine del castello di re Sverre, offrendo bei panorami della città dall’alto.

Nella parte dedicata all’insediamento urbano, si può ammirare una piazza centrale del mercato intorno alla quale sono disposte case, l’ufficio postale, uno studio da dentista e altri negozi. Ci sono poi edifici agricoli provenienti dal Trøndelag rurale, la minuscola chiesa in legno di Haltdalen, del XII secolo, e un paio di piccoli musei dedicati alle telecomunicazioni (dove troverete alcuni bellissimi apparecchi telefonici d’epoca).

 Simbolo della città è la Cattedrale di Nidaros, opera di molte ristrutturazioni, la più importante nel 1869, che le diedero uno stile gotico-romanico.  è stata la sede delle incoronazioni dei re di Norvegia.

Su di un colle ad est della città, si erge la Fortezza di Kristiansen, costruita tra il 1681 e il 1684.