Marzamemi (SR)

Marzamemi

Marzamemi è un piccolo Borgo di origine marinara in provincia di Siracusa.

Di fronte al borgo si trovano due isolette di cui la più piccola è completamente occupata da un elegante villino di proprietà della famiglia del Prof. R. Brancati.

Gli abitanti del borgo sono tutti dediti alla pesca.

Piazza Regina Margherita, la piazza del paese, è attorniata da casette di pescatori e su di essa si affacciano due chiese, una vecchia e una nuova, tutte e due dedicate a San Francesco di Paola, protettore della borgata, e il Palazzo del Principe di Villadorata, proprietario della tonnara.


 

Siracusa e isola di Ortigia

Siracusa e isola di Ortigia

Siracusa è il capoluogo dell’omonima provincia siciliana.

Sorge sulla costa sud-orientale dell’isola e possiede una storia millenaria. Fondata attorno all’anno 734-733 a.C., dai Corinzi e annoverata tra le più vaste metropoli dell’età classica, entrò in contrasto, per potenza e ricchezza, con Atene, la quale tentò invano di sottometterla. Patria di artisti, filosofi e uomini di scienza, è ricordata per aver dato i natali al celebre Archimede. Siracusa è altresì nota per essere la città natale di Santa Lucia.

Dopo il violento terremoto del 1693, il centro storico della città, che si trova sull’isola di Ortigia, assunse lo stile barocco che tutt’oggi lo contraddistingue.

Caratterizzata da ingenti ricchezze storiche, architettoniche e paesaggistiche, la città di Siracusa è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 2005.