I miei articoli.

Selinunte

Selinunte (Trapani)

Selinunte era un’antica città posizionata sulla costa sud-occidentale della Sicilia, nei pressi della foce del fiume Belice.

Il parco archeologico di Selinunte, attualmente più grande d’Europa, è divisibile nelle seguenti aree: La collina Gàggera; L’acropoli; La collina Manuzza; La collina orientale; Le necropoli.

L’impianto urbano dell’acropoli è suddiviso in quartieri da due strade principali che si incrociano ad angolo retto e sono presenti i resti di alcuni templi insieme ad altre costruzioni secondarie, mentre altri templi tre templi, precisamente il Tempio E o Tempio di Hera, il Tempio F e il Tempio G o Tempio di Zeus si trovano sulla collina orientale poco lontana.

Sulla collina orientale è presente, inoltre, un piccolo Museo.

 

Segesta

Segesta (Trapani)

Segesta è una antica città di origini Elime che si trova nella parte nord-occidentale della Sicilia.

Sul Monte Barbaro, si trovano i resti della vecchia città che fanno parte del !Parco Archeologico di Segesta. All’interno del parco, si possono ammirare un tempio in stile dorico e un teatro di età ellenistica, in parte scavato nella roccia della collina.

Il tempio, anche denominato “Tempio Grande”, è stato costruito sulla cima di una collina, fuori dalle sue mura della città.

Il teatro, costruito sulla cima più alta del Monte Barbaro, poteva contenere circa 4000 persone e permette di godere della splendida vista sul golfo di Castellammare, con lo sguardo che può spaziare a perdita d’occhio dal mare alle colline e far sognare lo spettatore.

 

Cave di Cusa

Cave di Cusa – Campobello di Mazara (Trapani)

Le Cave di Cusa si trovano nel territorio di Campobello di Mazara e fanno parte del Parco Archeologico di Selinunte., precisamente a 13 km a nord-ovest delle rovine di Selinunte.

Si tratta di cave di pietra dove veniva estratto il materiale per costruire Selinunte che dista circa 13 Km.

Si possono riconoscere e seguire le varie fasi di lavorazione: dalle prime  incisioni circolari, fino ai blocchi cilindrici finiti che attendevano soltanto di essere trasportati.

Oggi, possiamo osservare tutte le fasi lavorative, perché probabilmente nel 490 a.c. a c’è stato l’attacco dell’esercito cartaginese che ha causato la repentina fuga dei cavatori, degli scalpellini e degli operai addetti.

Dubai

Dubai – (E.A.U. – Emirati Arabi Uniti)

Dubai è la città “più”: gli hotel più lussuosi al mondo, i grattacieli più alti, i centri commerciali con più negozi, la marina più grande!
Capitale di un omonimo emirato che fa parte dei sette che compongono gli Emirati Arabi Uniti, sorge lungo la costa del Golfo Persico, nella Penisola Araba, in un territorio desertico. A differenza degli altri Emirati Arabi, il deserto di Dubai è sabbioso anziché roccioso.
A Dubai si possono ammirae:
Il Burj Khalifa che con i suoi 828,90 metri è il più alto grattacielo al mondo.
La Palm Jumeirah, un’isola artificiale che vista dall’alto ha la forma di una palma, dove sorgono solo hotel superlusso e ville esclusive con accesso privato al mare. La costruzione più emblematica di Palm Jumeirah è l’hotel Atlantis.
Respirare l’atmosfera inebriante dei souk, i mercati tradizionali. C’é ne sono alcuni specializzati (il souk dell’oro, delle spezie, dei profumi, dei tessuti), ma tutti sono ricchissimi di colori e odori.
Si può fantasticare sulla Dubai di un tempo passeggiando tra le viuzze di Al Bastakiya, il quartiere persiano.
Si può visitare il forte Al Fahidi, la costruzione più antica di Dubai (risalente al 1700).
A Dubai i centri commerciali sono enormi, con un numero di negozi impressionante e bizzarrie come una pista da sci.

Muscat

Muscat – (Sultanato dell’Oman)

Mascate (Muscat) è l’attuale capitale del Sultanato dell’Oman.
Sorge sul golfo di Oman ed è circondata dalle montagne e dal deserto.
Nella città si possono ammirare centri commerciali esclusivi e monumenti.
In particolare:
  • – La Grande Moschea del Sultano Qaboos, ricoperta in marmo e che può ospitare fino a 20.000 persone;
  • – Il Palazzo Al Alam
  • – La Royal Opera House: inaugurata nel 2011;
  • – I “Al Jalali Fort” e “Forte Al-Mirani” , che dominano il porto;
  • – Mutrah Suq: al coperto;
  • – Il Monumento celebrativo dell’Incensiere che si trova sulla collina del porto.

Nizwa

Nizwa – (Sultanato dell’Oman)

Nizwa, è la vecchia capitale del Sultanato dell’Oman.
Nizwa ha iniziato ad ammodernarsi sotto il regno del sultano Qaboos, attualmente il governo sta cercando di sviluppare il turismo nella regione, che offre notevoli scenari naturalistici.
Le principali attrazioni turistiche della città sono il forte e il suq, cioè il vecchio mercato.
A nord della città, sulla strada per Bahla, si trova il Falaj Daris, patrimonio UNESCO

Khasab

Khasab – (Sultanato dell’Oman)

Khasab è una città del Sultanato dell’Oman, situata nel nord del paese, nella penisola del Musandam.
Luogo tranquillo e incontaminato, frequentato, soprattutto, da un turismo locale.

Manama

Manama – (Bahrain)

Manama é la capitale e la più grande città del Bahrain, una metropoli moderna e cosmopolita dove convivono una pluralità di etnie.
Il Museo Nazionale rappresenta il luogo di maggiore interesse della città.
A Manama si trova la Moschea del Venerdì, costruita nel 1938.
Oltre al centro città da visitare il Bab Al-Bahrein che é la zona deputata allo shopping locale dove, tra le stradine del suk, si possono acquistare gioielli e oggetti d’antiquariato per poi raggiungere l’elegante zona di Adliyah.
La Moschea di Al-Fateh è l’edificio più grande del paese in grado di accogliere fino a 7000 fedeli.