Cornino (TP), lo sbarco della Madonna.

Cornino (TP), Lo sbarco della Madonna di Custonaci

A Custonaci (TP), la settimana che precede l’ultimo mercoledì di agosto, viene festeggiata Maria SS. di Custonaci. Il lunedì viene riproposta la rievocazione storica dello sbarco della Madonna presso la cala della baia di Cornino. Una tavola cinquecentesca, raffigurante la Madonna e il bambin Gesù, trasportata da un veliero seguito da uno stuolo di barche, viene consegnata a pescatori locali su una barchetta e portata sulla terra ferma. Un momento molto affascinante e suggestivo, da vivere assolutamente.


Trapani

Trapani

Trapani  è il capoluogo della provincia omonima della Sicilia ed è conosciuta come Città del Sale e della Vela

L’antica Drepanon con la sua forma di falce si protende verso il mare, ergendosi a giudice nel continuo scontro tra il Mar Mediterraneo e il Mar Tirreno.

A Sud della città si trovano le saline, caratterizzate da una flora e da una fauna notevolissime, che formano la Riserva Naturale Orientata delle Saline di Trapani e Paceco, con vasche per la coltivazione del sale, e costituiscono il punto d’inizio dell’itinerario della via del sale.

Ma il vero spettacolo, oltre alle saline, è fornito dalle isole Egadi che fanno da scenario sul mare di sud – ovest offrendo suggestioni e colori emozionanti specialmente in estate.

Trapani di Giorno

Trapani di Notte

Riserva Naturale Orientata delle Saline

La processione di Misteri del venerdì Santo

Erice

Arcipelago delle isole Egadi

Riserva naturale regionale delle Isole dello Stagnone di Marsala

San Vito Lo Capo

Scopello e Riserva dello Zingaro

Cornino (TP), lo sbarco della Madonna.

Trapani, Castello della Colombaia e dintorni.

Erice

Erice (Trapani)

Sulla cima di monte San Giuliano, con  pianta a forma di triangolo equilatero, si trova il piccolo borgo medievale di Erice. Le stradine e i vicoli acciottolati si snodano fitti al suo interno e diventano ancor più suggestivi se attraversati in una giornata di nebbia, caratteristica climatica della cittadina.

Visitare Erice significa perdersi tra mille scorci di stradine basolate, fortificazioni, antiche chiese, conventi, botteghe artigiane, giardini, per poi smarrirsi, sul bordo della cittadina, in panorami mozzafiato verso le isole Egadi, lo Stagnone, le Saline e i campi coltivati di tutta la provincia di Trapani.


Erice Di Giorno

 

 


 

Erice Di Notte