Sicilia

Sicilia


 

Tramonti Siciliani

 


Trapani


Provincia di Agrigento


 

Palermo

 

 


 

Catania e d’intorni.

 

 


 

Siracusa

 


 

Ragusa

 


 

ENNA

 


Messina

 

 


 

Trapani

Trapani

Trapani  è il capoluogo della provincia omonima della Sicilia ed è conosciuta come Città del Sale e della Vela

L’antica Drepanon con la sua forma di falce si protende verso il mare, ergendosi a giudice nel continuo scontro tra il Mar Mediterraneo e il Mar Tirreno.

A Sud della città si trovano le saline, caratterizzate da una flora e da una fauna notevolissime, che formano la Riserva Naturale Orientata delle Saline di Trapani e Paceco, con vasche per la coltivazione del sale, e costituiscono il punto d’inizio dell’itinerario della via del sale.

Ma il vero spettacolo, oltre alle saline, è fornito dalle isole Egadi che fanno da scenario sul mare di sud – ovest offrendo suggestioni e colori emozionanti specialmente in estate.

Trapani di Giorno

Trapani di Notte

Riserva Naturale Orientata delle Saline

La processione di Misteri del venerdì Santo

Erice

Arcipelago delle isole Egadi

Riserva naturale regionale delle Isole dello Stagnone di Marsala

San Vito Lo Capo

Scopello e Riserva dello Zingaro

Cornino (TP), lo sbarco della Madonna.

Trapani, Castello della Colombaia e dintorni.

Arcipelago delle isole Egadi

Arcipelago delle isole Egadi

La Riserva Marina delle Isole Egadi offre ai visitatori paesaggi marini e terrestri di straordinaria bellezza.


Levanzo, la più vicina alla costa, è un piccolo borgo marinaro, le cui acque cristalline hanno fatto da sfondo alla storica battaglia delle Egadi durante le guerre puniche.


Favignana è l’isola maggiore, si presenta sul mare con la forma di una farfalla, la sua costa alterna tratti rocciosi a tratti sabbiosi. All’interno dell’isola sono presenti antiche  cave di tufo che mostrano scenari fantastici fatti di aree depresse da cui si elevano enormi colonne di pietra, simili a grattacieli. Salendo, poi, in cima al monte S. Caterina ci si trova in un punto privilegiato da cui ammirare a perdita d’occhio l’intero arcipelago.


Marettimo è l’isola più distante e la più selvaggia. Le sue acque, ricche di antri e grotte, sono un paradiso per  le immersioni.